incontro milano contratto nazionale enti locali

rilanciare un istituto che svolge attivita' fondamentali e garantire cosi' un futuro ai lavoratori che, con professionalita insegnano e preparano i ragazzi che hanno bisogno di una bacheca incontri verona transex formazione ad hoc, per renderli autonomi nella vita e, in futuro, nel. Formazione professionale : messina (UGL),ammortizzatori sociali anche peavoratori DI settore Anche i lavoratori del settore della Formazione professionale potranno accedere agli ammortizzatori sociali in deroga. Pur restando fiduciosi sulla possibilita' di poter arrivare ad una soluzione condivisa - conclude - per il bene della scuola italiana, dei lavoratori, di alunni e famiglie, in mancanza di modifiche concrete non resteremo di certo a guardare". Solo cosi' si potranno ottenere risultati concreti - conclude, essenziali per valorizzare la scuola italiana".

3316 del - Rinnovo



incontro milano contratto nazionale enti locali

"Abbiamo registrato l'impegno del governo e sollecitato affinche' vengano rinnovati i contratti molto rapidamente. Ha dapprima voluto ben approfondire le cause della drammatica situazione e successivamente ha deciso di combattere al fianco delle famiglie, dei ragazzi, degli anziani e dei lavoratori affinché lo spettro della chiusura e dei licenziamenti venga scongiurato! Il nostro impegno su questi temi resterà sempre alto conclude la sindacalista il nostro sindacato ha mostrato sempre profonda sensibilità e attenzione nei confronti di tutte quelle problematiche che affliggono il sociale e a cui serve urgentemente dare delle risposte concrete e risolutive. "Dopo il voto in Senato, auspichiamo che qualcosa si muova alla Camera perche' se la riforma verra' votata cosi' com'e' faremo solo un danno enorme. Del resto già nel settembre del 2015, quando Massimo Artini, di Alternativa Libera, gli aveva chiesto di pronunciarsi sulla legittimità della reiterazione delle proroghe per l'affidamento dei servizi di pulizia delle scuole e anche sull'opportunità di mantenere un'impresa in parte commissariata dal prefetto in seguito.